Nella splendida cornice delle Prealpi Giulie si rinnova la manifestazione “Porzus invita … Festa della Meda e del Miele” giunta ormai alla sua 23° edizione.

La piccola località di Porzus (Attimis – UD) vi invita a trascorrere due giorni all´insegna delle tradizioni popolari, dell´enogastronomia locale e dell´arte.

Diversi saranno gli eventi per scoprire e vivere l´antico borgo rurale.

Nella giornata di Domenica 13 Agosto 2017 la ProLoco amici di Porzus ripropone la classica escursione storico-naturalistica presso le Malghe di Porzus, Monumento Nazionale, simbolo della resistenza e teatro dei tragici eventi dell´eccidio partigiano nel Febbraio 1945.

La partecipazione all´escursione è gratuita con partenza alle ore 9:00 dalla piazza del paese, si consiglia di indossare abbigliamento adeguato. L´escursione sarà riproposta anche nella spettacolare versione serale, con partenza alle 18:00, gradita prenotazione www.porzus.it .

Alle ore 11:00 presso la sede della Pro Loco si terrá il convegno “Il Miele”, un viaggio alla scoperta delle peculiarità dei mieli locali e delle tecniche di produzione. Nel pomeriggio si rinnova l´appuntamento con la tradizione della cucina friulana attraverso la classica degustazione di polente, in abbinamento a selvaggina e formaggi.

A partire dalle ore 17:00 i “Polentar Furlan” cucineranno le loro polente in piazza dando spettacolo delle loro maestria.

A Porzus non troverete solo folklore ma anche arte declinata nelle sue diverse forme! Continua infatti il filone artistico “L’uomo e la Natura”, giunto ormai alla sua 5a edizione. Il tema di quest’anno sarà “Le voci del Bosco in simbiosi attraverso l’Arte”.

Artisti e scultori del legno, provenienti dalle varie località del Friuli e da fuori regione, daranno vita alle loro opere e ci faranno rivivere le magiche atmosfere del bosco. Nei prati del paese “Arte e Colore a Porzus”, Ex-Tempore di pittura en plein air, per quanti volessero dedicarsi alla pittura creativa a tecnica libera (per info www.porzus.it).

Martedì 15 Agosto, la giornata si apre alle ore 10:00 con la celebrazione della S. Messa accompagnata dal Monsignor Arcivescovo Mazzocato.

Alle 14:00 l´imperdibile Gara della Meda. Tre squadre, composte da volontari del pubblico, esperti del luogo e dei paesi limitrofi, si sfideranno nella realizzazione dei tipici covoni di fieno nella suggestiva cornice dei prati di Porzus, allietati dalla musica musica folk – slovena del gruppo Ansambel Skedinj proveniente dalle Valli del Natisone.

Alle ore 15:30 vi aspetta il Cabaret con Catine, che rallegrerà tutti con la sua satira tipicamente friulana! L’intrattenimento per i più piccoli continua con truccabimbi e laboratori didattici creativi con fieno e fiori. In piazza il mercatino ci porterà alla riscoperta del “saper fare nostrano” con il lavoro dal vivo degli artigiani locali.

Durante la Festa le tavole saranno imbandite con un ricco menù di specialità locali. Gnocchetti al sugo di cinghiale, frico di patate, abbinati alle eccellenti carni alla griglia, allo strudel artigianale di mele, il delizioso gelato al fieno ed a ottimi vini.

Non ci rimane che augurarvi un soggiorno all’insegna della tradizione, per riscoprire i sapori e l’ospitalità della nostra terra.

Arrivederci a Porzus.